Homepage
Homepage . Il Brucoamico La Sperimentazione Il Sistema Brucoamico Foto & Video Gallery Dicono di Noi Info & Contatti
                       
 

IL BRUCOAMICO

È stato studiato per raggruppare e guidare, contemporaneamente e in modo sincronizzato, un gruppo di 15 bambini. Lo strumento di raccolta descritto nel suo scheletro e nella sua funzionalità può essere rivestito in modo da assumere la forma di un animale o di un personaggio delle fiabe come appunto un Bruco, al fine di accrescere la familiarità e la percezione del gioco da parte dei bambini.
 
Come e perchè funziona
 

"Un Bruco per Amico" è un sistema che permette la contemporanea attuazione di tre fattori cruciali nella pianificazione dell'emergenza nelle scuole di questo livello: il raggruppamento, il conteggio e la guida dei bambini ed è composto dall'insieme di due strumenti.

Il primo è destinato al raggruppamento, alla verifica e alla guida dei bambini dalle proprie sezioni fino al luogo sicuro; è stato studiato per raggruppare e quindi guidare contemporaneamente e in modo sincronizzato un gruppo composto da un massimo di 15 bambini. Questo numero è risultato ottimale a seguito delle seguenti motivazioni:

- la necessità di mantenere sempre il controllo della situazione

- le classi non possono superare il numero di 30 bambini, in conformità con le prescrizioni introdotte dal D.M. 18 dicembre 1975.

Lo scheletro dello strumento è costituito da un elemento centrale longitudinale a forma di nastro, denominato schiena, e da 7 elementi trasversali, sempre a forma di nastro, equidistanti e solidali centralmente con l'elemento longitudinale, in modo da costituire ciascuno le due braccia. Le prese, chiamate maniglie, poste alle estremità degli elementi trasversali, sono posizionate in modo da permettere un agevole attraversamento delle uscite di emergenza - con larghezza obbligatoria di almeno 120 cm - da parte del gruppo dei bambini, disposti su due file ai lati dei bracci trasversali. Lo strumento di raccolta può essere rivestito in modo da assumere le sembianze di un animale o di un personaggio delle fiabe (come un bruco, un drago, un millepiedi, ecc..) al fine di accrescere la familiarità e la percezione del gioco da parte dei bambini.

Il secondo strumento è rappresentato da un percorso tracciato sul pavimento attraverso segnali familiari, rassicuranti, perfettamente individuabili anche in condizioni di stress emotivo e fisico. Questi segnali possono essere realizzati con figure colorate, come una nuvoletta, l'impronta di un piedino, una pallina, ecc..

I segnali, realizzati con pellicole adesive di PVC, dovranno essere ripetuti in modo ravvicinato, allo scopo di favorire l'automatismo nell'esodo dei bambini. Questo elemento può risultare decisivo in caso estremo, come l'assenza improvvisa da parte dell'insegnante. Possibilmente il colore scelto per ciascun percorso dovrà abbinarsi al colore dominante, caratteristico dell'aula e al quale i bambini sono più abituati.









  "Un Bruco per Amico" è un brevetto di: Progettazione Impianti
Viale della Repubblica, n° 7 - 57023 Cecina (LI)
Tel. 0586/631305 | Fax: 0586/636492
E-mail: info@studiomps.com | Sito Web: www.studiomps.com
Sito in Vetrina   Aetik Design